L'Azienda agricola “Brentari Angelo” vanta 50 anni di esperienza. Attualmente alla sua cura e crescita si dedicano il Sig. Angelo e il giovane figlio Alberto. I prodotti seguiti sono molteplici, ovvero:
  • Mele, conferite  alla Cooperativa di fama internazionale “Melinda”: i meleti si estendono su una superficie di circa 2.4 ha, in cui vengono prodotte le qualità Golden Delicious (la più famosa varietà, dal colore giallo e dal sapore inconfondibile) e la Red Delicious;
  • More e da quest'anno mirtilli il tutto conferito alla Cooperativa "Melinda": è l’ultima frontiera in cui si è avventurata l’azienda agricola, per diversificare la produzione e seguire l’entusiasmo e l’interesse nel settore del giovane Alberto. La superficie coltivata è di circa 0.15 ha;
  • Patate: vengono prodotte sia per uso famigliare che per la vendita diretta. Si sfrutta in questo caso una tradizione ormai molto antica per la Valle di Non. Le qualità coltivate, per una superficie complessivadi circa 0.15 ha, sono la "Spunta" (patata gialla) e la Majestic (patata bianca).
  • Altri piccoli frutti e ortaggi prodotti in quantità minori, allo scopo di preparare le colazioni nel modo più sano e naturale possibile. Allo scopo di ottenere questa elevata qualità vengono coltivate ciliegie, albicocche, prugne gialle e rosse, amarene, ribes, more, fragole per uso domestico, ortaggi (insalata, pomodori, carote, cavolo cappuccio, zucchine, cetrioli, fagiolini, cipolle ed erbe officinali).

Naturalmente, papà Angelo e figlio Alberto sono sempre pronti a condividere con gli ospiti che lo desiderano i  segreti della loro attività!!!

Non da ultimo, è da sottolineare che l’azienda agricola e l’Agritur Cristina sono molto attenti alla natura e alla sostenibilità ecologica ed energetica di tutto il contesto in cui essi sono iseriti. In questo senso, è da sottolineare il fatto che viene eseguita ormai da anni la raccolta differenziata dei rifiuti, mediante la creazione di una piccola “isola ecologica” all’interno della quale vengono differenziati plastica, vetro, carta, parte umida, alluminio, ecc. Inoltre, tutto l’Agritur Cristina viene riscaldato utilizzando esclusivamente fonti rinnovabili: la caldaia viene alimentata infatti da legna e, all’occorrenza, da pellets di legna. Infine, sia per la produzione di acqua calda sanitaria sia, quando possibile, per il riscaldamento, sono installati 6 pannelli solari termici di tipo piano, per utilizzare l’energia proveniente dal sole su una superficie di circa 12,5 m2.